Blog > News & Partnership | 10 gennaio 2018

Synesthesia anche quest’anno è partner tecnologico della Global Game Jam

Nel 2018 la Global Game Jam festeggia i suoi primi 10 anni, insieme alla sua Edizione Torinese che invece soffia sulle sue prime cinque candeline!

Anche quest’anno Synesthesia rinnova il suo impegno come Partner tecnologico, affiancando T-Union nell’organizzazione della Jam più importante del mondo del Gaming.

Dal 26 al 28 Gennaio quasi 250 persone parteciperanno all’evento, che si terrà presso Toolbox: sarà l’occasione perfetta per appassionati, sviluppatori e designers per incontrarsi e cimentarsi nella creazione di un videogioco (o quasi!) in 48 ore.

La Jam sarà preceduta, come ormai da tradizione, da una serie di incontri e talk tenuti da esperti dell’industria videoludica italiana e internazionale.

Come sempre la partecipazione è gratuita e gli unici requisiti richiesti sono la voglia di mettersi alla prova e l’entusiasmo di lanciarsi in una nuova avventura.

Riempite quindi gli zaini di snack, spazzolini da denti, sacco a pelo, ciabatte (per i piedi), e tutta la tecnologia necessaria per il lavoro: computer, tavolette grafiche, tastiere, chitarre, controller, VR Head Set, carta e matita, ciabatte (elettriche), ma soprattutto di spirito di collaborazione e improvvisazione!

Il nostro consiglio è sempre quello di partecipare in salute e dopo una bella dormita. In queste 48 ore saranno necessarie tutte le vostre energie: riproponiamo sempre l’intervento che Marco Giammetti di Hypothermic Games ha presentato come docente ospite alla Digital Bros Game Academy dove, con il suo solito stile ironico e dissacrante, dispensa consigli per sopravvivere ad una jam e, magari, fare pure dei bei giochi.

Guardate tutte le slides sul suo blog: Beavers.it – La lezione completa su come sopravvivere ad una Game Jam.

I team di lavoro saranno formati sul momento, ma se proprio volete venire con un team già pronto e rodato considerate almeno di tenere aperti un posto o due per qualche new entry, altrimenti perché si chiamerebbe “Jam”? Per il resto, lasciatevi andare e divertitevi il più possibile creando il video gioco che sentite di voler fare.

Come iscriversi

Gli ammessi alla GGJ saranno max 250 persone.

Per registrarti e prendere parte alla GGJ iscriversi all’evento su EventBrite. Le liste di attesa sono ancora aperte

Contenuti e talk

La giusta carica e ispirazione, sia per fare un po’ più di chiarezza sullo stato dell’industria e delle possibilità lavorative nel settore.

11.00 – 13.00: check-in

13.00 – 14:00: momento d’incontro e pausa pranzo, check-in

14.00: Marco Mazzaglia (T-Union / Mixed Bag / Synesthesia): presentazione

14.15: Davide Strumendo (Funix): “Prima, Durante e Dopo. Come tirar fuori il meglio da una Jam.”

14.45: Michele Bertolini (34BigThings): “Quick and Dirty 3D for Game Jams.”

15.15: Christian Steve Scampini (34BigThings): “Come disegnare alla Jam senza farsi male.”

15.45: coffee break

16.00: Matteo Sciutteri & Andrea Basilio: “Il creare e l’arte del game design.”

16.45: keynote ufficiale della Global Game Jam 2018

17.00: lancio del tema

17.15: formazione dei gruppi e inizio lavori

Informazioni aggiuntive

Costo partecipazione: Nessuno

Orario: Aperto per tutte le 48h previste dalla GGJ

Chi può partecipare: Chiunque

Limiti d’età: Maggiori di 18 anni, minori di 18 anni con permesso scritto dei genitori o dei tutori

Cibo e bibite: In prossimità bar e locali per eventuali break e pasti

Parcheggio libero disponibile

Location

Toolbox Coworking

Via Agostino da Montefeltro, 2 – 10134 Torino – Italy

Scopri dov’è su Google Maps.

Come arrivare:

Bus: 4 / 42

Metro: Stazione Dante

Bike Sharing: Stazione 104, Mauriziano 1

Car Sharing: Corso Dante angolo Corso Turati

Parcheggio libero: disponibile nella via adiacente a Toolbox

Synesthesia srl © 2018 - P.IVA 10502360018 Reg.Impr: IT-10502360018 - REA: TO1138546 Cap.Soc.: 10000€ i.v.
Privacy Policy