Blog > Web e eCommerce | 20 gennaio 2017

6 best practice per progettare un e-commerce di successo

Quello del retail online è un mercato in continua espansione che, secondo le stime del Centre for Retail Research, entro fine anno supererà i 10 miliardi di euro solo in Italia.

Ma se da un lato è vero che i numeri dell’e-commerce sono positivi, dall’altro è anche vero che l’80% dei negozi online chiude entro il primo anno di vita. Perché questo accade? Che cosa porta al successo o al fallimento di un e-commerce?

In realtà non esiste “il fattore” in grado di determinare il successo o l’insuccesso di uno shop online ma, a prescindere dalla bontà del prodotto venduto, ci sono una serie di guidelines che ogni e-commerce dovrebbe rispettare per assicurarsi una vita lunga e un buon ritorno economico. Ecco un elenco delle principali:

  • Velocizzare il caricamento e semplificare la navigazione
  • Scegliere un design coerente con i prodotti venduti
  • Rendere facile la ricerca del prodotto desiderato
  • Utilizzare solo immagini di alta qualità
  • Fornire un metodo di pagamento sicuro e un checkout semplice
  • Progettare il sito in ottica SEO

Velocizzare il caricamento e semplificare la navigazione

Una navigazione semplice e veloce è importante per qualsiasi sito web ma lo è ancor di più per un e-commerce.

Quando gli utenti visitano un e-commerce, infatti, è molto probabile che non vogliano solo visionare i prodotti ma che siano intenzionati ad acquistarli. Per questo motivo è fondamentale che riescano a trovare ciò che stanno cercando in modo semplice e veloce, senza troppi click e senza perdere troppo tempo.

Si stima che gli utenti attendono in media circa 2,5 secondi per il caricamento di una pagina web. Passato questo lasso di tempo buona parte degli utenti decide di abbandonare il sito.

È quindi importante dare assoluta importanza sia alla velocità di caricamento del sito sia alla struttura stessa dell’ e-commerce per facilitare quanto più possibile la ricerca dei prodotti da parte dell’utente.

Scegliere un design coerente con i prodotti venduti

Per quanto un sito debba essere “appealing” e debba avere un design curato in ogni dettaglio, non bisogna dimenticare che il focus di un sito e-commerce sono i prodotti e non la vetrina.
È quindi importante che il layout non sia troppo appariscente ma che sia semplice e minimale e che rispecchi il più possibile lo stile degli articoli in vendita.
In questo modo l’utente ha la possibilità di entrare subito in sintonia con il “mood” del sito e di capire a colpo d’occhio se i prodotti si addicono o meno ai suoi gusti e al suo stile.

Rendere facile la ricerca del prodotto desiderato

I visitatori che arrivano su un e-commerce si dividono principalmente in due categorie: quelli che che non sanno che cosa acquistare (o hanno solo una vaga idea) e quelli che “vanno a colpo sicuro”.

Per coloro che non hanno ancora le idee chiare, può essere di grande aiuto avere a disposizione una lista delle categorie di prodotto e una serie di filtri pertinenti a ciascuna di esse.
Per chi invece sa con precisione cosa intende acquistare, è fondamentale riuscire a raggiungere il prodotto nel minor numero possibile di click.
In questo senso, la barra di ricerca può essere molto utile per facilitare la navigazione dell’utente, a patto però che sia ben visibile e che il nome e la descrizione del prodotto contengano keyword pertinenti alla ricerca.

Utilizzare solo immagini di alta qualità

Non poter vedere dal vivo e toccare il prodotto è spesso uno dei fattori che scoraggia gli utenti a fare acquisti online.

Per sopperire almeno in parte a questa mancanza, è necessario che ogni prodotto sia accompagnato da una scheda contenente una descrizione esauriente e fotografie in alta definizione.
È inoltre importante che le immagini possano essere ingrandite così che l’utente possa farsi un’idea più precisa del prodotto e possa vedere tutti i dettagli e i materiali che lo compongono.

Fornire un metodo di pagamento sicuro e un checkout semplice

Uno dei maggiori problemi degli e-commerce è il “carrello abbandonato”.
Ma cosa spinge gli utenti a rinunciare all’acquisto? Le motivazioni principali sono 2:

  • l’assenza di un metodo di pagamento sicuro
  • un processo di checkout lungo e/o che genera confusione.

Per risolvere il primo problema è necessario dare all’utente una garanzia del fatto che la sua carta di credito sia al sicuro e che non sia esposta a rischi di frode. Utilizzare metodi di pagamento certificati e conosciuti riduce notevolmente il tasso di abbandono in fase di checkout.

Riguardo al secondo punto è invece importante:

  • utilizzare un layout semplice e chiaro che non contenga alcun elemento visivo in grado di distogliere l’attenzione dell’utente;
  • lasciare che i visitatori entrino nella fase di checkout “come ospiti” senza forzarli all’iscrizione;
  • suddividere il checkout in più step senza però eccedere nel numero di passaggi;
  • mostrare chiaramente agli utenti in che punto del checkout si trovano.

Progettare il sito in ottica SEO

Avere un buon prodotto e un buon sito e-commerce è importante ma perché questo generi traffico e quindi vendite è fondamentale che compaia nelle prime posizioni della SERP.

Battere la concorrenza e scalare la classifica dei risultati di ricerca non è semplice ma con una buona strategia SEO è possibile.

Non dimenticate quindi di scegliere le giuste keyword, scrivere testi descrittivi per i prodotti e curare gli aspetti SEO sia on-page sia off-page.

Solo così potrete garantire al vostro e-commerce una posizione nella SERP di Google e un successo nel mondo del retail online.

Ogni e-commerce ha caratteristiche specifiche per settore, contesto e tipo di clientela. Possiamo accompagnarti in tutte le fasi dalla progettazione alla realizzazione del tuo e-commerce.

Fonti:

http://www.vandelaydesign.com/well-designed-ecommerce-websites/ 

http://www.stunningmesh.com/2017/01/factors-make-good-ecommerce-web-design/ 

https://www.internetretailer.com/commentary/2016/10/27/6-steps-better-e-commerce-website-design

https://www.shopify.com/partners/blog/103348294-8-best-practices-for-designing-an-ecommerce-site-that-converts

 

CONTATTACI

REALIZZIAMO INSIEME IL TUO ECOMMERCE E RENDIAMOLO UN SUCCESSO

INCONTRIAMOCI

SYNESTHESIA AFFIANCA I PROPRI PARTNER PROGETTANDO, CREANDO E CONDIVIDENDO RISULTATI CONCRETI.

INCONTRIAMOCI
Synesthesia srl © 2018 - P.IVA 10502360018 Reg.Impr: IT-10502360018 - REA: TO1138546 Cap.Soc.: 10000€ i.v.
Privacy Policy